Ischia, il comune di Forio
Ischia, il comune di Forio

Rivista francese Le Monde afferma: “Ischia è l’isola della felicità”

L’isola d’Ischia affascina tutti e questa volta a dirlo è stato il noto magazine francese Le Monde. L’articolo scritto dal giornalista Aurore Magari inizia con le seguenti parole: “Per assaggiare un pizzico di felicità, Ischia è davvero una scelta illuminata”. Ischia viene descritta come un luogo magico, suggestivo, selvaggio e incontaminato considerato migliore e ancora più bello della famosa Capri, considerata “troppo artefatta”.

A rendere l’isola così incredibile sono i suoi principali punti di interesse e i suoi panorami. In particolare vengono citati l’imponente e suggestivo Castello Aragonese costruito nel 1441 e il borgo di Sant’Angelo, considerato il borgo più bello d’Italia da National Geographic.

Ischia è nota in tutto il mondo per le sue fonti termali situate in diverse località dell’isola. Dal sottosuolo emergono diverse falde acquifere. L’acqua di queste fonti termali contiene zolfo, iodo, cloro, ferro, calcio ed altre sostanze attive che svolgono una funzione benefica sia per il corpo che per lo spirito. Sono consigliate per chi ha disturbi alle vie respiratori, per rafforzare il sistema immunitario, per combattere le infezioni della pelle, per tonificare la pelle, per regolarizzare il tono muscolare e per svolgere un’azione antinfiammatoria.

Il giornale Le Monde, in particolare cita, la Fonte delle Ninfe Nitrodi, affermando che la sua acqua ha poteri terapeutici straordinarie e il parco in cui si trova è circondato da un’incredibile vegetazione caratterizzata da cespugli di mirto e piante aromatiche.

Infine aggiunge: L’Isola è stata a volte ingiustamente rappresentata, a mo’ di caricatura, come un crocevia di tedeschi in cura con i sandali ai piedi e dunque messa in ombra dall’elegante Capri. Ma l’equilibrio del potere potrebbe cambiare. Ischia infatti sta per sperimentare una nuova età dell’oro con l’acquisto dell’hotel Mezzatorre dal prestigioso gruppo Pellicano”.