Ischia, per una vacanza in qualsiasi periodo dell’anno

Fare una vacanza a Ischia? Si grazie, in qualsiasi periodo dell’anno.
Si perché Ischia offre tantissime occasioni tra stabilimenti termali ma anche tanta arte, cultura e storia. Tante infatti le offerte per una vacanza ad Ischia nei mesi invernali, senza parlare di Natale, Capodanno, Pasqua e i ponti lunghi come il 25 aprile, il 1° maggio e il 2 giugno.

Ischia è sinonimo di stabilimenti termali, di relax, di benessere, così come è la meta preferita di chi ama il mare, le spiagge e le atmosfere mediterranee.

Ma di cose da vedere e da fare a Ischia ce ne sono tantissime in qualsiasi periodo dell’anno: feste e tradizioni locali si rivelano sempre occasioni da non perdere, così come tanti luoghi, più o meno famosi e conosciuti sono assolutamente da visitare.
Ecco perché forniamo un elenco che non sarà affatto esauriente ma riporterà almeno le cose da non perdere a Ischia.

Giro dell'isola in bus pomeridiano - Info Ischia

Cosa fare a Ischia: ogni stagione ha il suo perché

Di sicuro da aprile fino ad ottobre, Ischia merita una settimana di vacanza o un ponte lungo per beneficiare delle giornate di sole, dei trattamenti benessere in uno dei tanti stabilimenti termali dell’isola. Per fare un bagno nell’acqua calda a cielo aperto in una delle tante piscine termali, così come un bagno in mare ma in acqua termale in una delle tante vasche naturali.

Ma le cose da fare a Ischia appunto sono tante e ogni stagione offre le sue attività.

In autunno Ischia si profuma del mosto in fermentazione, le castagne cadono e i boschi si coprono di funghi. Dedicarsi una vacanza a Ischia in questo periodo significa fare escursioni alla ricerca dei tipici prodotti autunnali oppure beneficiare della tradizione gastronomica del posto per gustarne le ricette.

Cosa fare ad Ischia in inverno? Sicuramente godere dell’atmosfera natalizia, tra mercatini di artigianato locale, fuochi d’artificio e feste della tradizione locale. Significa festeggiare il Capodanno in una delle tante Spa e tornare a casa per affrontare il nuovo anno con una nuova energia. A primavera poi non ci sarebbe neanche bisogno di dire cosa fare a Ischia, perché sull’isola si vive il risveglio della natura; a Pasqua poi si può assistere alle tante feste della tradizione come la famosa Ndrezzata, la danza che coinvolge gli uomini di Barano oppure, perché no, fare il primo bagno della stagione nelle tante vasche di acqua calda.

Riva destra - Ischia Porto

Cosa vedere a Ischia: l’imbarazzo della scelta

Le cose da vedere a Ischia sono tante, troppe da elencare in una sola pagina.

Si potrebbe iniziare con i luoghi più importanti e anche più conosciuti come i tanti Parchi termali dell’isola, a partire dai Giardini di Poseidon, i più grandi di Ischia, alla Sorgente di Nitrodi con le sue acque curative fino ad arrivare a Bagnitiello.

Moltissimi infine i luoghi di interesse culturale come il Castello Aragonese, la Chiesa del Soccorso, il Torrione e il museo di Forio d’Ischia, i Maronti e tantissimi altri posti che possono essere visitati solo lasciando da parte lo stress della vita quotidiana e dedicandosi una vacanza rilassante ad Ischia.

Il meglio di Ischia.

X