ischia-film-festival-castello

Ischia Film Festival, l’isola risplende con le stelle del cinema

Dal 30 giugno al 7 luglio l’isola di Ischia risplenderà delle luci del cinema con la tanto attesa sedicesima edizione dell’Ischia Film Festival.

A fare da cornice alla manifestazione dedicata alla settima d’arte è una location d’eccezione, il Castello Aragonese. Dalla fortezza che domina il piccolo borgo di Ischia Ponte, ogni giorno nelle cinque sale allestite all’interno del maniero verranno proiettati un totale di 113 film, tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, in cui sono comprese ben 33 anteprime (tra cui Gringo con Charlize Theron, Io, Dio e Bin Laden di Larry Charles, Ocean’s 8 e All She Wrote), e fra queste ben 8 saranno mondiali, per un catalogo che raccoglie 30 paesi, finanche il Nepal e il Burkina Faso.

A darne conferma sono stati i due direttori del festival, Michelangelo Messina (il fondatore) e Boris Sollazzo (critico cinematografico), che hanno presentato il programma dell’evento durante una conferenza tenutasi a Roma il 18 giugno.

Tutte le opere su pellicola saranno suddivise in 3 sessioni principali, Concorso Lungometraggi, Concorso Cortometraggi e Concorso Documentari, a cui si aggiungono degli extra.

Noto come il festival delle location, l’Ischia Film Festival strizza l’occhio alla propria regione creando la sezione competitiva Scenari Campani, non a caso al festival sarà presente anche la rappresentanza degli autori de La Gatta Cenerentola.

Fra gli extra più attesi ci sono poi gli incontri Parliamo di Cinema, in cui sono tantissime le guest star che raggiungeranno il Castello Aragonese per incontrare il pubblico che prenderà parte all’evento. Tra queste ci saranno i The Jackal, i Manetti Bros., Leonardo di Costanzo, Bruno Oliviero, Fabio de Luigi, Claudia Gerini, Concita De Gregorio, Fabio De Caro, Gigione, Sandra Milo ed Edoardo Leo.

Fra gli altri grandi nomi protagonisti dell’Ischia Film Festival ci sono anche i 4 registi che verranno premiati nel corso della rassegna, ossia Gabriele Salvatores, Carlo Verdone, Gabriele Muccino e Peter Greenaway.

Quello che distingue l’evento ischitano dagli altri che si svolgono in Italia e nel mondo dedicati alla settima arte risiede nella volontà di trovare un focus specifico, incentrato non solo sulle location e sulla valorizzazione del territorio e della cultura, ma anche dedicato al cinema vissuto sui piccoli schermi di casa tramite i racconti televisivi (sarà infatti presentato anche 1968 con Federico Buffa).

ischia-film-festival

Ischia Film festival: il festival formativo

Uno degli obiettivi dell’Ischia Film festival è quello di formare gli spettatori. I grandi nomi del cinema chiamati a parteciparvi sono stati cercati per assolvere a un compito ben preciso: quello di interagire col pubblico.

È convinzione dei direttori dell’evento che solo tramite l’interazione tra autori e spettatori questi ultimi possano uscire effettivamente arricchiti dall’Ischia Film Festival, a mo’ di incontro formativo.

Obiettivo più che in linea con l’idea che ha dato vita alla rassegna cinematografica: si voleva portare il grande cinema, quello indipendente e lontano dalle logiche di mercato tipiche dei multisala, su un territorio, come quello ischitano, dove le due sole sale cinematografiche presenti riducono all’osso i titoli proiettati nel corso dell’anno.

Una ventata di cultura su grande schermo, che è capace di coinvolgere tutta la costa campana.

Info su Ischia Film Festival

  • Distanza dal centro: 350 metri da Ischia Ponte (3 minuti in auto e 8 minuti a piedi).
  • Come arrivare al Castello Aragonese: facilissimo da raggiungere da Ischia Ponte, basta raggiungere il ponte che collega il Castello alla frazione isolana.
  • Le date del festival: l’Ischia Film Festival si svolge dal 30 giugno al 7 luglio.
  • Biglietti: Il costo del biglietto è di 10€ per singolo ingresso e dà diritto a tutte le proiezioni che si terranno in quella serata, in alternativa si può acquistare l’abbonamento per tutta la settimana al costo di 25€.
  • Gli orari di ingresso e delle proiezioni: L’accesso al Castello Aragonese sarà possibile dalle 20:30 alle 23:00, mentre i film saranno proiettati ogni giorno dalle 21:00 alle 23:30.
  • Le aree allestite per il festival: Le sale del maniero adibite per le proiezioni sono dislocate nelle 5 seguenti aree: Piazza d’Armi, Cattedrale dell’Assunta, Terrazzo Casa del Sole, Piazza del Carcere Borbonico e Terrazzo degli Ulivi.
  • Gli incontri con le guest star: Gli incontri Parliamo di Cinema si terranno 15 minuti prima delle proiezioni, alle 20:45 quindi, a cui seguirà la proiezione delle pellicole in programmazione.