G7 Ischia, l’isola si prepara al grande evento

C’è molto fermento per l’arrivo dell’atteso G7 che si terrà il 19 ed il 20 Ottobre sulla nostra isola. Faranno parte del G7 ad Ischia i ministri dell’Interno di Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Canada e Italia con la presenza di un rappresentante dell’UE.

Sicurezza G7 Ischia

L’Isola è decisamente ben sorvegliata. Sono Infatti oltre 1800 tra Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza oltre che da droni delle stesse forze dell’ordine che da oggi solcano i cieli di Ischia.

Traghetti ed Aliscafi G7 Ischia

Le Compagnie di Navigazione assicurano la regolarità di tutte le corse (per maggiori informazioni guarda ORARI ALISCAFI TRAGHETTI ISCHIA).

C’è da segnalare il divieto di sbarco e di circolazione, dal 18 al 20 Ottobre, degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, appartenenti o condotti da persone non residenti nel territorio isolano.

 

Atmosfera che si respira ad Ischia per il G7

Per ragioni di sicurezza sono molte le limitazioni al traffico ed ai parcheggi lungo le strade delle zone che interesseranno il G7, per questo Ischia, che da qualche giorno è avvolta da una leggera nebbiolina, senza la sua freneticità di alcune zone sembra che stia riposando. Le forze dell’ordine sono così numerose che si sprecano le battute come “Ho appena incrociato un civile. Ci siamo riconosciuti e ci siamo abbracciati.”. C’è molta curiosità per il G7. Ma c’è anche un pò di preoccupazione, soprattutto dei i residenti ed i commercianti, non per attentati terroristici ma per la manifestazione Anti G7 programmata per Giovedì.