festa di sant alessandro ischia

La sfilata con costumi storici.

Ogni anno il 26 agosto in occasione della festa di Sant’Alessandro si articola un lungo corteo storico e tradizionale con più di duecento figurati lungo le strade principali del comune di Ischia , partendo dal Castello Aragonese e terminando presso la chiesa dedicata al santo.
La sfilata storica nata per iniziativa di un gruppo circoscritto di cittadini residenti del borghetto si è estesa a tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza indimenticabile dai bambini agli adulti residenti e non.
Organizzata da anni dalla pro loco Sant’Alessandro , la manifestazione negli anni si è arricchita sempre più di nuovi costumi e numerosi figuranti , suddiviso in ordine cronologico in gruppi storici che ripercuotono le tappe della storia tradizionale del paese dai coloni greci che popolarono Pithecusa, romani che scelsero aenaria come isola ideale , proseguendo alle dominazioni che si sono alternate sull’isola come i ferrante, i d’avalos e vittoria colonna, Baldassarre Cossa e altre figure dell alto clero dell epoca per poi arrivare a Ferdinando ii di Borbone.
Spiccano all occhio e al gusto gli abiti particolareggianti utilizzati per la sfilata , tutti ricchi di stoffe ricercate e decori unici , carichi di significato medievale .
Turisti in tutto il mondo sono colti dallo splendore di tale manifestazione e con video e foto riprendono le scene più signicative .
Dopo aver percorso le strade principali con figuranti e carrozze Giunge al borgo di Sant Alessandro dove si tiene la messa nella chiesa dedicata al santo a seguito del quale vengono organizzati festeggiamenti con musica e degustazione di prodotti locali con possibilità di partecipazione anche a chi non si è reso protagonista di tale evento in prima battuta.