fbpx
Cerca
Close this search box.
Logo Infoischia.com

Come e perché organizzare una vacanza a Ischia

Ischia, 28 marzo 2023

Ogni anno puntualmente migliaia e migliaia di persone si fanno la stessa domanda: dove andare in vacanza in estate? Ebbene, dare una risposta al quesito non è sempre semplice. Tuttavia, è bene sapere che, per poter trascorrere qualche giorno tra bellezze naturali e acque cristalline, non è necessario andare dall’altra parte del mondo. Anche in Italia, infatti, esistono delle vere e proprie bellezze naturali. Tra di esse rientra certamente anche Ischia. Quest’ultima, infatti, è una meta perfetta per trascorrere le vacanze estive. Quest’isola del Golfo di Napoli, è adatta a tutti i tipi di vacanzieri: famiglie con bambini, coppie, gruppi…ma è possibile visitarla anche da soli. Giunti a questo punto però potrebbe sorgere spontanea la domanda: perché, tra le tante mete italiane ed estere, bisognerebbe scegliere proprio Ischia? I motivi sono molteplici: qui è possibile trovare un connubio tra arte, storia, paesaggi naturalistici e relax, senza dimenticare la buona cucina campana. Non a caso, ogni anno migliaia e migliaia di turisti provenienti da ogni dove visitano l’isola.

Come raggiungere Ischia?

Si può raggiungere quest’isola partendo da Napoli, prendendo uno dei molteplici traghetti Ischia disponibili dal Molo Beverello o da Porta di Massa. Napoli, a sua volta, è raggiungibile in aereo oppure in treno. Dall’aeroporto di Capodichino bisogna prendere poi un taxi oppure l’alibus. Dalla stazione di Napoli Centrale (Piazza Garibaldi), invece, ci si può spostare verso il porto con il taxi oppure la metro e fermarsi a Piazza Municipio. Alcuni aliscafi per Ischia, inoltre, partono da Salerno, precisamente dal Molo Manfredi.

Quali sono le spiagge più belle dell’Isola?

Ischia è circondata da spiaggette, ma ci sono alcune località balneari particolarmente apprezzate dai bagnanti. Una di queste è senza dubbio la spiaggia dei Maronti, che si estende fino a Sant’Angelo. Altrettanto belle sono le spiagge di Citara e di San Francesco, caratterizzate da finissima sabbia dorata, che racchiudono il comune di Forio. Tra quest’ultimo e Lacco Almeno, invece, c’è la Baia di San Montano, ben riparata dai venti e quindi con acqua più calda della media. A Ischia Porto ci si può rilassare sulla splendida spiaggia di Cartorama, affacciata sulla baia dove si trova anche il Castello Aragonese. Infine, è doveroso menzionare anche la baia di Sorgeto, con il fondale di ciottoli e acqua termale.

Cosa mangiare a Ischia?

Sono diversi i piatti tipici che è possibile gustare a Ischia. Il piatto più famoso è sicuramente il coniglio all’ischitana, preparato con pomodori, aglio, olio, peperoncino e spezie. Ischia però è un’isola e ciò significa pesce fresco locale, con il quale vengono preparati diversi piatti, come la pasta oppure le fritture. Un altro piatto tipico della zona è la zingara, un crostone di pane farcito con ingredienti semplici: prosciutto crudo, pomodoro, insalata. Tra i dolci, il più apprezzato è il cornetto all’ischitana, preparato con aggiunta di pasta brioche e farcito con diverse creme e confetture. Infine, non bisogna dimenticare di citare i vini ischitani e i liquori come il rucolino, il limoncello (anche in crema) e l’amaro di piperna, fatto con un’erba aromatica tipica della zona.

APRILE A ISCHIA, HOTEL 4 STELLE AD ISCHIA CENTROCON CENTRO BENESSERE INTERNO

3 notti €

155

Ti aiutiamo a trovare la miglior offerta!