fbpx

Barano d’Ischia, per la tua vacanza da sogno

Se sogni una vacanza di relax e benessere per essere coccolato 24 ore su 24, scegli Barano d’Ischia, che con le sue proposte tra mare, terme e arte saprà stupirti.

Su cosa fare e cosa vedere a Barano d’Ischia ci pensiamo noi, ecco una breve carrellata di tutte le attività che potresti fare nel caratteristico comune dell’isola.

Barano d’Ischia infatti offre tantissime attività in ogni periodo dell’anno: tra escursioni, concerti, spiagge e acque termali, qui potrai trascorrere la tua vacanza da sogno.

Dalle terme di Cavascura, alla spiaggia dei Maronti, fino alla fonte di Nitrodi ecco tutte le cose da fare e da vedere a Barano d’Ischia.

barano d'ischia spiaggia dei maronti

Cosa vedere a Barano D’Ischia

Tra le cose da non perdere a Barano d’Ischia c’è sicuramente la spiaggia dei Maronti, la più grande dell’isola.

Quasi 3 chilometri di costa dove potrai trovare alberghi, bar e ristoranti per ogni tasca, locali che non riescono però a snaturare la bellezza selvaggia di questo posto.

Anche la Pineta di Fiaiano merita una visita: si tratta di una pineta a 150 metri sul livello del mare con un panorama bellissimo su l’arcipelago flegreo. All’interno della pineta troverete anche un parco-avventura aperto da giugno a settembre per la gioia di grandi e piccini.

 

maronti barano d'ischia

E’ d’obbligo anche una visita al Parco delle Ninfe Nitrodi, sorgente di acqua termale certificata dal Ministero della Salute. La fonte si trova sotto il ponte di Buonopane, una frazione di Barano e le sue acque sono in grado di curare qualsiasi tipo di malattia della pelle.

Essendo potabile, l’acqua di Nitrodi cura anche malattie legate all’apparato digestivo ed ha effetti disintossicanti e gastrocalmanti.

Le proprietà curative della sorgente di Nitrodi del resto, erano già conosciute molti secoli fa, come testimoniano i bassorilievi custoditi nel Museo Archeologico di Napoli.

i maronti di barano d'ischia la spiaggia più grande dell'isola

Cosa fare a Barano d’Ischia

Tra le cose da fare a Barano d’Ischia c’è sicuramente qualche passeggiata che vi porti alla scoperta di una delle tante sorgenti naturali.

Una di queste è sicuramente quella tracciata dal sentiero che dalla spiaggia dei Maronti porta fino alla sorgente di Cavascura, un parco termale naturale dove potrete fare bagni, saune e fanghi a cielo aperto grazie all’acqua termale che sgorga direttamente dalle rocce.

Un’altra escursione che merita qualche ora della vostra vacanza è il sentiero delle Baie che arriva sul Monte Cotto con vista sui Maronti, Sant’Angelo, San Pancrazio che, in giornate più limpide, arriva fino a Capri.

Ma di cose da vedere e da fare a Barano ce ne sono tantissime, come ad esempio organizzare la vacanza a pasqua o la seconda metà di giugno per poter vedere la ‘Ndrezzata, la famosa danza che coinvolge i maschi adulti del paese.

Tradizione vuole che la danza risalga all’epoca dei greci e si svolge due volte l’anno, il 24 giugno davanti alla chiesa di San Giovanni Battista a Buonopane per la festa del patrono e il lunedì di Pasqua.

X